4 consigli per saldare alla perfezione

La saldatura è un processo che permette di unire saldamente due parti metalliche. Potrebbe sembrare un processo semplice e intuitivo ma per lavorare come dei veri professionisti, è necessario seguire i consigli di questa breve guida.

  1. Bloccare le due parti

Per garantire una elettrosaldatura impeccabile, le due parti da unire vanno bloccate nella posizione giusta. Quando si lavora, è facile che le lamine si spostino e non mantengano l’angolo corretto. Capita soprattutto quando si lavora su superfici più ampie e realizzando saldatura angolari.

L’ideale sarebbe bloccare le lamine da lavorare utilizzando dei morsetti. È altresì importante è che le parti da saldare siano sistemate in maniera da garantire un lavoro fluido. È impossibile ottenere un risultato di qualità si bisogna assumere delle posizioni particolarmente scomode e pericolose.

  1. Pulire la superfice

Prima di procedere con la saldatura, le lamine vanno sempre pulite. Non devono esserci pezzetti, residui e parti che possono compromettere il risultato finale. Quando bisogna applicare, boccole e altri elementi di fissaggio, è sufficiente che venga pulito solo il punto in cui viene eseguito il fissaggio in un’intera lamina

  1. Avere spazio di manovra

Come si anticipata prima, per ottenere una saldatura perfetta è necessario avere spazio di manovra. Non è pensabile lavorare in ambienti ristretti perché bisogna potersi spostare per agire correttamente sulla lamina.

Il consiglio è quello di avere uno spazio ordinato e senza intralci. Sul tavolo di lavoro non devono esserci altri impedimenti. Inoltre, lo stesso vale per il pavimento che deve essere libero da ogni genere di ingombro tra le gambe per garantire i movimenti.

  1. Indossare le protezioni

Quando si salda bisogna sempre indossare le protezioni più adeguate. Durante questi processi è facile che si creino bavette e schegge di metallo molto pericolose. Il saldatore indossa sempre dei guanti in materiale resistente come il cuoio che non teme il calore nonché gli occhiali o addirittura un’intera maschera protettiva per il viso. La giacca e il grembiule sono altre protezioni per il corpo fortemente consigliate.